il gestionale Cliens – utilizzato da studi legali – è molto articolato e richiede l’installazione desktop: per consentirne l’utilizzo anche in mobilità, nel 2013 abbiamo creato Cliens web, un’applicazione multidevice, per cui l’interfaccia si adatta ai vari contesti di utilizzo (web, tablet e smartphone) e multipiattaforma, fruibile da dispositivi iOS, Android, Windows.

nei due anni successivi - utilizzando un approccio incrementale fatto di rilasci frequenti, analisi delle metriche di utilizzo e test/interviste con utenti - il prodotto è diventato sempre più completo ed oggi (maggio 2016) si trasforma in CliensPiù, diventando un prodotto cloud autonomo (senza più la necessità di appoggiarsi al suo “predecessore” desktop).

in questo progetto, che è ancora in corso, ci occupiamo dello studio e progettazione della user experience e dello sviluppo frontend: utilizziamo HTML5 e javascript  per l’interazione dell’applicazione e AngularJS per la creazione delle interfacce, partendo dai servizi web che vengono sviluppati da Giuffrè Informatica.

le scelte riguardanti la user experience sono basate su dati quantitativi e qualitativi: in particolare, tramite analytics abbiamo implementato metriche di utilizzo che verifichiamo regolarmente; a questa analisi affianchiamo test con utenti campione per vedere come utilizzano e interagiscono con le funzionalità a loro disposizione. ad esempio, dai test è emerso che gli utilizzatori sono abituati e “affezionati” alle modalità di interazione del software client:  la nuova interfaccia web tiene conto di questo, facciamo quindi attenzione a fare passaggi graduali nella disposizione e fruizione delle funzionalità.

CliensPiù è solo uno dei software dell’offerta Giuffrè per lo studio legale: altri prodotti, come per esempio Punto di accesso Cliens, sono sviluppati internamente oppure da altri partner di Giuffrè Informatica. nel recente passato, questo portava ad avere software poco coerenti e quindi difficili da utilizzare. in qualità di responsabili del frontend e della user interface, abbiamo sviluppato un framework formato da componenti di interfaccia, layout e di stile (icone, tipografia). gli elementi sono un numero ristretto (circa 20 più un set di circa 600 icone), così da essere facilmente manutenuti, ma combinabili secondo dei vincoli. in questo modo si possono ottenere praticamente infinite possibilità di interfaccia. il framework è scritto in scss ed è documentato. questo approccio garantisce coerenza e robustezza, permette ad ogni gruppo di lavoro di conservare le sue abitudini e di lavorare in autonomia. inoltre può essere fruito su diversi livelli: compilato come css standalone per non complicare i processi di build o importato via scss, così da poter adattare le variabili di stile al proprio contesto.

il progetto è in continua evoluzione: in questo momento stiamo implementando tutti i meccanismi necessari per supportare il “continuous delivery” necessario per la strategia di Giuffré sul prodotto CliensPiù, che ne richiede una veloce evoluzione nei prossimi mesi in termini di funzionalità supportate.

per raggiungere questi risultati, il nostro metodo si è rivelato vincente e Giuffrè lo ha accolto in maniera molto positiva. gli iteration meeting settimanali per verificare il lavoro svolto nella settimana precedente e stabilire quali user stories sviluppare, il rilascio delle funzionalità verso gli utilizzatori finali incrementale e iterativo, i test con gli utenti per verificare l’interazione con le funzionalità, l’analisi dei risultati attraverso le metriche. tutto questo  ha creato una forte sinergia contribuendo a raggiungere gli obiettivi nei tempi e nei modi richiesti.

Team