08.04.2016

I nostri workshop per Professione Creatività 4

pc4

creatività e Innovazione sono chiavi di lettura giuste per trasformare un’idea in un progetto di successo.
Questa è la base su cui è stato costruito l’evento Professione Creatività 4, Humanitas, Creatività e Innovazione, organizzato da Pepelab: valorizzare l’approccio creativo nel fare impresa è stato l’obiettivo comune dei workshop e talk organizzati nella giornata dell’otto aprile.

Pepelab ha chiesto la nostra collaborazione per l’ideazione e organizzazione dei workshop, volti a fornire strumenti pratici e metodologie efficaci a lavorare sull’idea alla base del progetto. Ecco cosa hanno sperimentato i partecipanti dei due workshop:

“Co-creare una strategia. Utilizzare il metodo LEGO® SERIOUS PLAY® per affrontare problemi complessi”, organizzato da Lorenzo Massacci.
Oggi viviamo in un’epoca di continuo cambiamento: la tecnologia ci mette a disposizione quantità enormi di informazioni in tempi infinitesimali, i “lavoratori” si trovano sempre più a dover risolvere quotidianamente problemi complessi.
In questo contesto occorre trovare modi diversi da quelli usati nel passato per decidere e condividere strategie. Durante il workshop abbiamo utilizzato LEGO® SERIOUS PLAY® per affrontare un problema reale e complesso, verificando in modo pratico come questa metodologia aiuti a potenziare la comunicazione e ad applicare un pensiero “nuovo” necessario per ottenere soluzioni “nuove”.

“Creare valore dentro e fuori l’azienda: innovazione e crescita dell’organizzazione”, organizzato da me.
Il team che vuole portare avanti un nuovo progetto ha bisogno di una bussola che lo guidi nello sviluppo dell’idea: il cliente. I suoi bisogni e i suoi feedback sulla soluzione che gli viene proposta sono il suo primo punto di riferimento per scegliere e agire efficacemente. utilizzando il business model canvas, i partecipanti hanno potuto sperimentare come definire la logica in base alla quale creare valore per i clienti a cui vogliono rivolgersi.
Prendendo in considerazione gli elementi strategici che compongono il modello di business e le relazioni tra essi, abbiamo parlato anche di “cosa fare dopo il canvas”: validare le ipotesi fatte nel modello chiedendo direttamente ai clienti e valutare i feedback aiutandoci con l’analisi SWOT.

Senza nome-2Senza nome-3