27.06.2017

Design Sprint, il workshop con Jake Knapp

27.06.2017

Design Sprint, il workshop con Jake Knapp

"Design Sprint" è un processo di cinque giorni ideato per rispondere alle domande critiche di business attraverso la progettazione, la prototipazione e la sperimentazione di idee con i clienti. Sviluppato a Google Ventures questo processo rappresenta un ottimo tool per la strategia aziendale, l'innovazione, la scienza del comportamento ed è attuabile da ogni team di progettazione.

Lavorando insieme in uno sprint è possibile ridurre i tempi spesso occupati da discussioni senza fine e incertezze in una sola settimana. L'approccio, molto in linea con il Lean Software Development, è quello di raccogliere dati chiari da prototipi il prima possibile e proiettarsi più rapidamente nel futuro evitando investimenti onerosi, grazie ad una settimana ben strutturata di attività e analisi.

La chiave è quindi nel reiterare tra idea e feedback senza mettere in piedi il lungo processo di sviluppo e rilascio.

1 Idea, 2 Build, 3 Launch, 4 Learn vengono ridotte in 1 Idea e 4 Learn

 

Jake Kanpp struttura la settimana di design sprint in un modo molto organizzato, fatto da fasi divergenti di generazione delle idee, momenti convergenti e decisionali e fasi di test, raccolta dati e analisi. Il tutto in una time-boxed-week che guida il team nel processo e nel format.
Il lunedì viene inquadrato il progetto, mappando le questioni più rilevanti e condividendo il focus. Il martedì vengono abbozzate le soluzioni su carta. Il mercoledì le idee su carta diventano processi testabili, prendendo decisioni importanti. Il giovedì è dedicato alla prototipazione e il venerdì ai test con gli utenti così da avere informazioni decisive per il progetto.

Nella giornata del 20 Giugno le attività di "Design Sprint" hanno riempito le otto ore con ampio spazio alle domande (più di un ora) seppur Jake si sia concentrato sui soli primi tre giorni dello scheduling settimanale.
Giornata piacevole ben organizzata da Tangible in una struttura ormai prona a ottimi eventi, che si conferma nuovamente all'altezza delle esigenze di un workshop con un centinaio di partecipanti.