13.09.2017

ReactJs Day 2017, la lineup e il mio workshop

13.09.2017

ReactJs Day 2017, la lineup e il mio workshop

Anche quest'anno il Grusp e il FEVR organizzano il ReactJs Day 2017, terza edizione della più importante conferenza italiana sul framework targato Facebook. Complice la collaborazione con user group e meetup dedicati a React sparsi per l'Europa, quest'anno la conferenza si presenta con una lineup davvero stellare. L'appuntamento è per il 6 Ottobre nell'abituale location dell'Hotel San Marco a Verona.

Lineup 2017
La lineup di quest'anno

Javi Velasco, autore di React Toolbox parlerà di come poter modificare lo stile o il theming degli UI kit scritti in React nel suo talk "Styling Components for React UI Kits". Altro argomento "caldo" è quello della riusabilità di componenti React con due talk che dal titolo sembrano in antitesi, "On the way to making the React components more reusable" di Olena Sovyn e "Why you should (not) build a reusable components library for your company" di Mariano Vazquez. Non mancherà poi un lato più sperimentale con il talk di Tomasz Łakomy su React VR, ultimo spinoff della famiglia React verticalizzato sulle applicazioni in realtà virtuale. Abitué del ReactJs Day è Michele Bertoli, che nel talk di quest'anno dal titolo "setState demystified" ci parlerà di state management.

Anche io mi occuperò di state management, ma quest'anno non sotto il cappello da speaker come nella scorsa edizione. Quest'anno infatti avrò l'onore di aprire le danze con il corso dal titolo "State Management con React e Redux" che si svolgerà il giorno prima della conferenza. Il focus del corso sarà Redux e il suo collegamento con React, ma non mancheranno approfondimenti e confronti con altre librerie e metodologie di State Management. Ci concentreremo su aspetti che di solito non vengono trattati nei tutorial entry level come flussi asincroni e gestione degli errori.

Durante il corso svilupperemo un'app mobile basata sullo stesso stack del nostro progetto EIDOO: Apache Cordova + React + Redux + Redux-saga. Questo mi permetterà di esporre alcune delle best practices che abbiamo utilizzato durante lo sviluppo del progetto. Ho scelto di utilizzare come esempio un'app mobile perché proprio la gestione dei flussi asincroni svolge un ruolo importantissimo in un'app. Questo perché non parliamo solo di chiamate a servizi REST ma anche di tutta la parte di accesso al dispositivo quali Fotocamera, GPS, etc.

Trovate tutte le informazioni sul corso nel sito ufficiale dell'evento.

Corso React Avanzato

L'appuntamento è quindi per il 5 ed il 6 Ottobre a Verona, ci si becca lì! 😉