2011

Abbiamo iniziato a lavorare per Varnelli svolgendo un approfondito lavoro di analisi strategica su quello che la rete dice riguardo l’azienda, i suoi brand e i concorrenti.
Per capire cosa è successo nel web del 2011, abbiamo ideato un processo di monitoring strategico formato da queste fasi: partendo dall’obiettivo (incentivare il dialogo tra brand e utenti), passando attraverso la mappatura per definire il perimetro (individuando le fonti, il periodo temporale, l’area geografica, i competitor, lo scenario di riferimento), l’ascolto (search & social) e l’analisi della reportistica (sentiment delle conversazioni).
L’output del progetto è stata una fotografia di “chi, cosa e come” dice la rete, un utilissimo punto di partenza per ideare la strategia che porterà a rimodulare i presìdi web di Varnelli.

2012/2014

A seguito del progetto di analisi strategica, Varnelli ha deciso di acquisire conoscenze sugli strumenti del social web per migliorare la presenza online dell’azienda, trovando nella rete un’opportunità di fare business e di gestire al meglio le relazioni con i propri clienti, acquisiti e potenziali.
Abbiamo attivato un percorso formativo che ha permesso al team interno all’azienda di approfondire i servizi e gli strumenti presi in considerazione e di diventare autonomo nella gestione delle conversazioni dei canali social.

Inoltre per dare supporto nella crescita del business, siamo partiti dall’analisi del modello di business dell’azienda per aiutare nell’ideazione delle strategie digitali, in particolare per la promozione sul web, affiancando a questo attività specifiche di social media marketing, per incentivare le conversazioni dal basso sui social e incrementare il network dei suoi utenti, sperimentando idee e soluzioni da applicare a nuovi progetti innovativi per Varnelli.

Lo step a completamento del progetto digitale è stato il rinnovamento del web site della Distilleria Varnelli, volto a valorizzare i caratteri tradizionali dello storico brand e le proprie radici e cultura erboristica.
Abbiamo collaborato insieme a Francesco Cardinali di advceativi alla creazione di una veste grafica moderna e al tempo stesso ricca di riferimenti vintage, dalla scelta della font Voltaire alle tonalità del tortora e del seppia.
La rivisitazione dei contenuti ha dato spazio alle due anime dell’azienda: una istituzionale, dove l’utente può accedere ad informazioni come quelle su prodotti, press e contatti; l’altra esperienziale, chiamata “il mondo Varnelli”, un portale dedito a trasmettere il valore di una cultura artigianale ancora immutata dopo quasi 150 anni.

 

varnelli

Team