07.11.2015

Come il front-end automation aiuta tutto il team: il nostro talk #iad15

anche quest’anno e-xtrategy partecipa numerosa al consueto appuntamento con l’italian agile daylorenzo massacci insieme a jacopo romei ha organizzato il workshop “managers vs developers” (stay tuned per tutti i dettagli!) ed io un talk dedicato al front-end.
ho parlato dei vantaggi del front-end automation e di come un set di strumenti ben configurati aiuti a condividere le informazioni all’interno di un team.

un talk tecnico con lo scopo di condividere la nostra esperienza su quanto i principi della metodologia agile siano fondamentali anche in attività trasversali di tutto il team di sviluppo: la condivisione delle informazioni, il riuso, la consapevolezza, la condivisione del debito tecnico e le attività di refactoring quotidiano.

una condivisione delle best practices ha fatto da base ai tool presentati, tra cui spiccano gli automatismi per la generazione di assets vettoriali, in ottica di rispondere alle densità dei moderni device, e una living styleguide che cresce insieme al nostro progetto, con l’obiettivo di allineare tutte le figure professionali allo stato dell’arte e ai componenti già esistenti e testati.
tra i test tools non potevano mancare le validazioni automatiche sul codice in base alle raccomandazioni w3c e il test comparativo, unico vero test quando si parla di fedeltà e prevenzione dei bug lato interfaccia.

le best practices, i tool e i test tool mostrati rappresentano la base del nostro front-end automation che utilizziamo per ottenere un ambiente di progetto che supporti tre punti fondamentali: rispondere ai cambiamenti, supportare la dinamicità del team ed essere manutenibile.

di seguito le slide del talk.